Codice coupon: PUREAIR per uno sconto del 10% sull'ordine durante la stagione degli incendi
0 Carrello
Aggiunto al carrello
    Hai articoli nel tuo carrello
    Hai 1 nel carrello
    Totale
    Domande dei veterinari sui test positivi per cani e coronavirus

    L'American Veterinary Medical Association osserva che gli animali domestici non sembrano essere facilmente infettati da COVID-19, con meno di 25 test positivi per la malattia a livello globale. Almeno dal 10 luglio 2020 17 animali negli Stati Uniti sono stati confermati infetti da COVID-19. Questi numeri includono quattro tigri e tre leoni in una struttura dello zoo di New York ad aprile, cinque gatti da compagnia e cinque cani da compagnia tutti vivono negli Stati Uniti.

    Tuttavia, questi casi sparsi di COVID-19 in animali domestici, tra cui un carlino della Carolina del Nord, uno Yorkie in Texas e almeno due gatti a New York, stanno facendo fermare molti proprietari di cani e gatti. Il CDC ha recentemente aggiornato la sua guida per i proprietari di animali domestici alla luce di questi casi, anche se non raccomanda ancora test di routine per gli animali domestici.

    “Non vogliamo che le persone si facciano prendere dal panico. Non vogliamo che le persone abbiano paura degli animali domestici ”o che si affrettino a testarli in massa, ha dichiarato all'AP il dott. Casey Barton Behravesh, funzionario della CDC. "Non ci sono prove che gli animali domestici stiano giocando un ruolo nel diffondere questa malattia alle persone".

    Tuttavia, gli animali domestici malati (che dovrebbero recuperare completamente) hanno alimentato le paure sul fatto che le persone infettate dal virus possano trasmettere la malattia ai loro amici a quattro zampe o che possano catturare il virus a loro volta.

    Puoi ottenere COVID-19 dal tuo animale domestico o da quello di qualcun altro?

    Il CDC afferma sul suo coronavirus e animali sezione che, "In questo momento, non ci sono prove che gli animali da compagnia, compresi gli animali domestici, possano diffondere COVID-19 alle persone o che possano essere una fonte di infezione negli Stati Uniti." Inoltre, ha affermato la dott.ssa Maria Van Kerkhove, responsabile tecnico dell'Organizzazione mondiale della sanità un recente briefing della stampa secondo cui "non crediamo che [gli animali domestici] abbiano un ruolo nella trasmissione".

    Preoccupazione di Coronavirus per i test dei cani positivi

    Ma che dire delle persone che diffondono il virus ai loro animali domestici?

    Mentre il CDC nota che è "a conoscenza di un piccolo numero di animali domestici, compresi i gatti, ha riferito di essere infetto dal virus che causa COVID-19, principalmente dopo uno stretto contatto con persone con COVID-19", appare ancora la possibilità di trasmissione improbabile.

    Ma c'è ancora molto che ancora non sappiamo di questo nuovo virus, e in effetti ci sono stati una manciata di casi isolati di animali malati, tra cui due cani a Hong Kong, un gatto in Belgio e leoni e tigri dello zoo del Bronx. Ecco perché l'Organizzazione mondiale della sanità sta studiando attivamente la trasmissione umana di COVID-19 agli animali. Kerkhove ha riconosciuto, "pensiamo che [gli animali] possano essere in grado di essere infettati da una persona infetta."

    E per quanto riguarda il molto discusso casi dei due cani a Hong Kong, Howe ha spiegato che questi animali hanno mostrato la presenza del virus, ma per il resto non avevano sintomi clinici e non erano malati. Inoltre hanno successivamente dimostrato negativo. Inoltre, il test utilizzato in questi casi potrebbe rilevare la presenza di una sola particella del virus. "Trovare pezzi di virus nel contenuto dello stomaco o nelle feci non significa che [i cani] siano infetti", ha detto.

    Il primo cane in Texas testato positivo con il coronavirus infezione a luglio. Il cane, a 2 anni un maschio di Yorkie, nella contea di Tarrant è il primo animale in Texas a testare positivamente il virus che causa COVID-19 nell'uomo. Il laboratorio veterinario del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti ha ricevuto il test e il cane ha confermato di essere stato infettato il giorno successivo, secondo la Texas Animal Health Commission.

    Quindi cosa dovrebbe fare un proprietario di un animale domestico se contrae COVID-19?

    Gli esperti sanitari concordano sul fatto che dovresti giocare in modo sicuro e avere un contatto minimo o nullo con il tuo animale domestico, soprattutto perché ci sono ancora molte incognite su questo nuovo coronavirus. Questo significa purtroppo non coccolare, accarezzare, baciare o condividere il cibo con il tuo bambino in pelliccia. Inoltre non dovrebbero leccarti. Tieni l'animale fuori dalla stanza in cui ti stai riprendendo, se possibile, e chiedi a un membro della famiglia di prenderti cura della tua creatura mentre ti riposi, tra cui l'alimentazione, il bagno e la camminata. Vedi se riesci ad avere un amico o un vicino che potrebbe portare il tuo animale domestico fuori casa.

    Se vivi da solo e devi prenderti cura del tuo animale domestico mentre è malato, cerca di limitare il contatto il più possibile. Indossa una maschera o una copertura per il viso quando sei vicino al tuo animale e lavati le mani prima e dopo averle maneggiate.

    I cani devono indossare una maschera con filtro dell'aria?

    Il tuo animale domestico dovrebbe indossare una maschera o stivaletti per proteggerlo?

    Al momento il CDC non raccomanda agli animali domestici di indossare calzature protettive o maschere per il viso. La maggior parte dei casi di animali domestici che risultano positivi al virus sono quelli a stretto contatto con noti proprietari di animali domestici positivi con COVID-19.

    Ma, se vuoi essere cauto, ci sono soluzioni per il tuo cane. I filtri dell'aria sostituibili N95 respiratori estremi utilizzati nella K9 Mask® sono creati con lo stesso standard delle maschere per il viso indossate da infermieri e medici negli ospedali che trattano pazienti con Covid-19. I filtri dell'aria N95 sono i materiali più efficaci per proteggere coloro che sono in stretto e continuo contatto con il coronavirus. Loro sono raccomandato dal CDC per questi ambienti.

    Ma i filtri dell'aria N95 sono efficaci al 100% nel proteggere una persona o un animale domestico dal coronavirus? No. Non sono efficaci al 100% per medici, infermieri o cani. Pertanto, un cane che utilizza correttamente K9 Mask® è altamente efficace nel proteggere un cane dal coronavirus ma non è garantito. Inoltre, si consiglia al cane di indossare questa maschera solo per brevi periodi e con un monitoraggio visivo costante per proteggere il cane da possibili soffocamenti o surriscaldamenti. Leggi maggiori dettagli e un completo elenco di avvertenze sul cane che indossa una K9 Mask®.

    K9 Mask Filtro aria Maschera per cani

    Dovresti far testare il tuo animale domestico per COVID-19?

    No, al momento il CDC non sta raccomandando test per animali domestici.

    E se sospetti che il tuo animale domestico sia malato di coronavirus?

    Il CDC afferma che se il tuo animale si ammala dopo il contatto con una persona con COVID-19, non portare il tuo animale da solo alla clinica veterinaria. Chiama il veterinario e spiega che l'animale mostra sintomi come tosse, starnuti e non mangiare dopo essere stato vicino a una persona con COVID-19. Alcuni veterinari possono offrire consultazioni di telemedicina o altri piani per vedere animali domestici malati. Il veterinario può valutare il tuo cane o gatto e determinare i passaggi successivi per il trattamento e la cura del tuo animale domestico da lì. Ancora una volta, gli animali domestici vengono testati solo in "circostanze molto rare" e caso per caso. La buona notizia è che tutti gli animali statunitensi che si sono dimostrati positivi finora dovrebbero recuperare.

    Quali precauzioni dovresti prendere se porti a spasso un cane o favorisci un animale domestico che appartiene a qualcuno malato di COVID-19?

    Mentre il virus è facile da rimuovere da superfici lisce come controsoffitti e maniglie delle porte, la pelliccia di cani e gatti è più porosa e intrappola il virus. Questo rende difficile raccogliere dal pelo di un animale. Non c'è sicuramente niente di male nel fare il bagno ad un animale quando arriva a casa tua. Esistono tutti i tipi di fantastici shampoo disinfettanti per cani. E l'igiene di base, come lavarsi le mani prima e dopo aver maneggiato un animale domestico - e, scusate gli amanti degli animali, ma non baciare l'animale in bocca - è la chiave per impedire la raccolta di qualsiasi tipo di germe da un animale, figuriamoci COVID- 19.

    La bocca di un cane non è così pulita e sterile come pensano alcune persone. Quando pensi a tutte le cose che lecca un cane ... non è una buona idea.

    Cani malati di Coronavirus

    Stai incoraggiando l'animale di un amico malato. Dovresti metterlo in quarantena dai tuoi stessi animali domestici? Gli animali domestici potrebbero diffonderlo ad altri animali domestici?

    A questo punto non crediamo che tu debba mettere in quarantena gli animali domestici gli uni dagli altri. Il Studio dell'Università del Wisconsin suggerisce che i gatti possono prenderlo l'uno dall'altro, ma nessuno dei felini nell'esperimento sembrava ammalarsi o mostrare alcun sintomo. Tre gatti domestici sono stati inoculati con il virus e ciascuno è stato messo in una gabbia con un gatto non infetto. Mentre i compagni di gabbia contraevano il virus, nessuno dei gatti si ammalò e tutti e sei furono liberi da virus entro sei giorni. Ma ulteriori ricerche devono ancora essere condotte, anche tra i cani domestici.

    Ovviamente, se gli animali non si conoscono o non sono amichevoli tra loro, vorrai comunque presentarli gradualmente. Ciò potrebbe includere tecniche di socializzazione come introduzioni supervisionate, casse e assicurarsi di non lodare o accecare un animale sopra un altro. La Humane Society offre questi suggerimenti per l'introduzione nuovi cani e nuovi gatti nelle famiglie con più animali domestici.

    La FDA ha anche notato nel suo nuovo video questa ricerca preliminare suggerisce che i gatti e i furetti hanno maggiori probabilità di contrarre il virus rispetto ai cani.

    Qual è l'etichetta di distanza sociale adeguata con gli animali domestici?

    Tieni a sei piedi di distanza dalle altre persone. Indossare maschere in pubblico. Evita le folle e non riunirti in spazi ristretti. Gli umani hanno praticato queste misure di allontanamento sociale per combattere la diffusione del coronavirus da settimane ormai, e il CDC sottolinea che i proprietari di animali domestici devono assicurarsi che anche i loro animali seguano queste nuove linee guida. Ciò significa che non dovresti permettere ai tuoi animali domestici di interagire con persone esterne alla casa. Tieni il tuo cane al guinzaglio e sei piedi di distanza da altri cani e altre persone mentre sei in una passeggiata; evitare i parchi per cani e le piste per cani dove le persone e i loro animali domestici possono riunirsi (se la tua città non li ha già chiusi); e scoraggia educatamente chiunque dal accarezzare il tuo cucciolo.

    Non è meglio lasciare che il tuo cane salga e fiuti altri cani o persone. Non sai se qualcuno ha recentemente tossito su quel cane. Mentre le prove finora suggeriscono che è estremamente improbabile che tu prenda il coronavirus dal mantello di un animale, gli esperti di salute consigliano ancora a tutti di mantenere la distanza da un'abbondanza di cautela. Cercare di mantenere le distanze sociali è una buona cosa. E se qualcuno accarezza il tuo cane a passeggio, può essere utile fare il bagno al tuo cane quando torni a casa.

    Se generalmente fai uscire il tuo gatto, ora è il momento di tenere il gattino in casa, solo per stare al sicuro.

    Una maschera K9 può proteggere un cane dal coronavirus Covid-19?

    Cosa succede se il tuo animale si ammala con qualcos'altro mentre sei in quarantena?

    Mentre molti uffici veterinari stanno vedendo solo cure urgenti o casi di emergenza al momento, è ancora necessario chiamare un veterinario se l'animale mostra sintomi come: un cambiamento estremo nelle abitudini alimentari; sete eccessiva; vomito frequente o vomito di sangue; sgabello insolito; diventando più pigro del solito; improvvisa perdita di peso; occhi nuvolosi o rossi; così come situazioni di emergenza come l'eventuale ingestione di veleno, difficoltà respiratorie, convulsioni, ferite aperte o ossa rotte.

    Gli animali si ammalano ancora e i veterinari continuano a vedere animali ogni giorno. Chiama il veterinario locale e spiega cosa sta succedendo, e possono aiutare a determinare se un animale domestico deve essere portato o meno. Alcune pratiche potrebbero chiedere al proprietario di un animale domestico di guidare fino alla clinica, dove qualcuno parlerà con il proprietario in macchina e possibilmente portare l'animale in clinica per cure mentre il proprietario aspetta fuori o aspetta a casa.

    Per ulteriori informazioni su come prendersi cura dei propri animali domestici durante la pandemia, consultare le seguenti risorse:

    American Veterinary Medical Association: avma.org

    I centri per il controllo delle malattie: cdc.gov/coronavirus

    Filtro aria maschera K9 per cani

    Pagamento degli ordini netti

    Articolo Prezzo Quantità Totale
    Totale Parziale $ 0.00
    Spedizione
    Totale

    indirizzo di spedizione

    Metodi di spedizione

    x