Maschera K9 Filtro aria per cani Protezione dalle radiazioni nucleari

Una maschera N95 può proteggere un cane dalle radiazioni: sopravvivenza nucleare

I cani sono stati spesso utilizzati come soggetti di laboratorio durante l'era dei test della bomba atomica tra il 1950 e il 1980, in particolare negli studi utilizzati per creare dati sugli effetti previsti dell'esposizione professionale accidentale umana alle radiazioni. 

Studi sugli effetti dell'esposizione alle radiazioni ionizzanti nei cani sono stati in gran parte avviati per determinare le linee guida di sicurezza per gli esseri umani che lavorano con le radiazioni alla fine degli anni '1940 e rimangono rilevanti per i biologi oggi. Il cane domestico è stato scelto per la ricerca sulle radiazioni a causa delle loro dimensioni corporee più grandi e della durata della vita più lunga rispetto ai roditori, nonché della loro diffusa disponibilità.

Gli effetti frequenti dell'esposizione alle radiazioni nei cani includono alterazioni ematologiche, infertilità e cancro alle ossa, al fegato, ai polmoni e al sangue, tra gli altri. Gli effetti dipendono dal radionuclide, dal metodo di esposizione, dall'età all'esposizione, dal tasso di dose e dalla dose di esposizione totale.

Effetti sulla salute delle radiazioni sui cani e protezione del filtro dell'aria con maschera k9

Si ritiene che la via più probabile di esposizione ai radionuclidi sia l'inalazione, portando i ricercatori a implementare questa modalità di esposizione negli studi sugli animali. Il radon è un radionuclide presente in natura che si incontra frequentemente nelle case e si pensa che negli esseri umani sia la seconda causa principale di cancro ai polmoni dietro al fumo di sigaretta.

I livelli di radon all'interno delle case variano a seconda del suolo o della roccia locale e possono anche essere emessi dai materiali da costruzione. Coloro che lavorano con materiali naturali ad alto contenuto di radon, come i minatori di uranio, sono particolarmente a rischio di esposizione dannosa. All'inizio, gli studi sul radon sono stati condotti sugli esseri umani presso l'Argonne National Laboratory, sebbene questi studi includessero un numero limitato di partecipanti e non si concentrassero sugli effetti fisiologici dell'esposizione al radon. Invece, i ricercatori hanno cercato di differenziare tra il radon assorbito dall'ambiente e il radon che viene prodotto nel corpo a causa del decadimento del radio dopo l'esposizione. 

Impatto delle radiazioni sulla salute del cane durante i test e l'inalazione

Diversi studi hanno studiato gli effetti dell'esposizione per inalazione al radon sui cani, riportando distress respiratorio e tumori del tratto respiratorio dopo l'esposizione. Nei cani esposti quotidianamente al radon, alle figlie del radon, alla polvere di minerale di uranio e/o al fumo di sigaretta, sono stati trovati tumori polmonari dopo 50 mesi di esposizione. Curiosamente, otto cani su 19 esposti a radon, figlie di radon e polvere di minerale di uranio hanno sviluppato quotidianamente tumori del tratto respiratorio mentre solo due cani su 19 esposti a radon, figlie di radon, polvere di minerale di uranio e fumo di sigaretta hanno sviluppato quotidianamente tumori del tratto respiratorio. I ricercatori suggeriscono che ciò potrebbe essere correlato all'aumento della produzione o della clearance di muco a seguito del fumo di sigaretta, causando una dose di radiazioni più piccola alle cellule epiteliali proliferanti bronchiali e bronchiolari.

In 27 studi a cui sono stati esposti i cani 239Oh, 238Oh, 144Ce, 90Sig, 90Y, 91Y, 241Am, Rn o U mediante aerosol inalatori contenenti radionuclidi. Tumori polmonari e danni respiratori erano risultati deleteri comuni ed erano unici per questo metodo di esposizione. La polmonite da radiazioni, un'infiammazione del polmone causata dall'esposizione alle radiazioni, è stata la malattia non neoplastica predominante osservata.

Dopo una breve ritenzione nei polmoni, alcuni radionuclidi tendono a traslocare in tutto il corpo del cane, causando effetti variabili legati alla deposizione e all'esposizione prolungata. La traslocazione dei radionuclidi dopo l'esposizione iniziale probabilmente provoca effetti non solo immediati ma anche ritardati, con l'esposizione cronica che produce una dose elevata costante agli organi e ai tessuti anche dopo l'esposizione iniziale.

Le radiazioni di una bomba nucleare influiscono sulla salute del mio cane?

Ad esempio, un anno dopo l'esposizione a 238Pu, la ritenzione nel fegato e nello scheletro dei cani rimane persistente ed è ancora presente oltre 1000 giorni dopo l'esposizione. A confronto, 239Pu si libera dai polmoni degli individui esposti con un emitempo medio stimato di 1192 giorni e più di 10 anni dopo l'esposizione, il 65% del carico corporeo finale complessivo è stato trovato nei linfonodi toracici. La formazione ritardata del tumore si verifica anche senza una costante esposizione ai radionuclidi.

La principale causa di morte riportata in due studi separati su cani esposti a singole inalazioni di 238Gli aerosol di Pu erano tumori ossei, seguiti da tumori polmonari e epatici, tutti apparsi circa 3 anni dopo l'esposizione144Ce si è traslocato in modo simile nel fegato e nello scheletro dei cani esposti, dove è stata notata la successiva insorgenza di tumori al fegato e alle ossa. Ritenzione a lungo termine dell'inalazione 90Sr era più alto nello scheletro dei cani esposti portando a un'esposizione prolungata. Di conseguenza, il 47% dei cani esposti soffriva di tumori ossei primari.

Cosa rivelano gli studi sui cani e le radiazioni?

Gli effetti frequenti dell'esposizione alle radiazioni nei cani includono alterazioni ematologiche, infertilità e cancro delle ossa, del fegato, dei polmoni e del sangue, tra gli altri. Gli effetti dipendono dal radionuclide, dal metodo di esposizione, dall'età all'esposizione, dal tasso di dose e dalla dose di esposizione totale.

È possibile utilizzare una maschera N95 per proteggere dalle radiazioni?

Le maschere N95 sono progettate per proteggere da cose come fumo, cenere, allergeni, batteri e muffe. La buona notizia è che sono in grado di ridurre l'inalazione di particelle radioattive nell'aria. La protezione, tuttavia, è limitata perché questo è solo uno dei modi in cui i cani assorbono i materiali radioattivi nel loro corpo. Lo assorbono anche attraverso la pelle, gli occhi e l'ingestione.

Qual è la differenza tra radiazioni alfa, beta e gamma?

Una maschera con filtro dell'aria fornisce una certa protezione dalle radiazioni Alpha e Beta. NON ti protegge dalle radiazioni gamma. UNmaschera con filtro ir sono utili per impedirti di inalare ricadute radioattive a seguito di una detonazione nucleare.

In che modo una maschera antigas protegge dalle radiazioni?

I due tipi di radiazioni che causerebbero l'usura di un maschera filtro aria sono particelle Alfa e Beta. Entrambi questi tipi di particelle radioattive vengono facilmente bloccati da una maschera antigas.

La radiazione alfa è una particella a bassa energia che perde rapidamente energia mentre viaggia dalla sua sorgente. È in grado di essere fermato da poco più di un pollice d'aria, una piccolissima quantità di acqua (.008″) e persino una pelle intatta.

Il problema principale posto da Alpha è causato dall'inalazione dei materiali che lo emettono. La tua pelle può fermare l'Alfa quando è fuori dal tuo corpo, ma i tuoi organi interni non sono in grado di fare la stessa cosa. Ciò consente alle particelle Alpha di irradiare continuamente il tuo corpo dall'interno verso l'esterno dopo averlo inalato.

La radiazione beta è un'altra particella a energia relativamente bassa. Viene fermato da 10′ di aria, 2″ di acqua, un sottile strato di metallo o vetro e indumenti pesanti.

I pericoli delle radiazioni beta sono molto simili a quelli dell'alfa. Quando lo inspiri, qualsiasi protezione esterna che potresti avere viene eliminata e stai irradiando direttamente i tuoi polmoni e altri organi.

An maschera filtro aria filtrerà tutti i solidi contaminati dall'aria. Ti impedirà anche di inalare particelle Alpha o Beta. Uno dei vantaggi trascurati di un respiratore a pieno facciale è che mantiene gli occhi protetti dallo stesso materiale!

Una maschera con filtro dell'aria protegge dalle radiazioni gamma?

Se stai cercando di proteggerti dalle radiazioni Gamma, allora dovrai fare qualcosa di diverso da indossare un maschera filtro aria. Semplicemente non ti protegge dalle radiazioni gamma.

La radiazione gamma è una particella di energia molto elevata (simile a un raggio X) che necessita di una schermatura significativa per essere interrotta. Il materiale più spesso e denso che puoi ottenere dietro, meglio è. Occorrono quasi 14″ di acqua, 6.6′ piedi di cemento o 1.3′ di piombo per fermare la radiazione gamma.

Ciò significa che l'unico modo per evitare che Gamma ti influenzi è allontanarti il ​​più possibile dalla fonte. Se ciò non è possibile, allora devi entrare e mettere più terra, cemento e acciaio che puoi tra te e la sorgente Gamma!

Quanto è grave il fallout delle radiazioni nucleari?

La ricaduta nucleare si verifica quando un'esplosione nucleare avviene abbastanza vicino al suolo da lanciare terra e detriti nell'atmosfera. Questo accade in molte esplosioni nucleari, ma è peggio durante una detonazione in superficie o nel sottosuolo.

Fallout vicino all'esplosione inizierà a ricadere sulla terra in circa 30 minuti. Altre ricadute potrebbero rimanere sospese nell'atmosfera per molto più tempo fino a quando non vengono riportate sulla terra dalla gravità e da cose come la pioggia. Quando ciò accadrà, la ricaduta potrebbe aver viaggiato a una distanza molto lunga dall'esplosione.

La ricaduta contaminerà tutto ciò su cui atterra o dentro. Ciò include colture e fonti d'acqua, rendendo difficile trovare cibo e acqua nelle aree che si trovano nell'area della ricaduta.

In che modo le radiazioni danneggiano il corpo?

Alpha, Beta e Gamma sono tutti considerati radiazioni ionizzanti. Questo è il tipo di radiazione che indebolisce e scompone il DNA. Questo danno può uccidere le cellule o cambiarle abbastanza da farle mutare in cellule tumorali.

Quando le cellule sono inizialmente danneggiate dalle radiazioni, causano ciò che è noto come malattia da radiazioni. Questo è quando le cellule non possono replicarsi e iniziano a morire. Ciò provoca gonfiore del corpo, perdita di capelli e nausea. Le cellule che non muoiono possono mutare fino al punto in cui iniziano a riprodursi senza controllo trasformandosi in cancro. 

Come posso limitare l'esposizione alle radiazioni?

Se l'esposizione a materiali radioattivi è fonte di preoccupazione, i modi migliori per limitare l'esposizione da fonti esterne di radiazioni sono: 

  1. limitare il tempo di esposizione; 
  2. aumentare la distanza dal materiale radioattivo; 
  3. bloccare le radiazioni utilizzando una schermatura adeguata. 

L'esposizione interna al materiale radioattivo può essere ridotta da: 

  1. uso corretto della protezione respiratoria; 
  2. monitorare la contaminazione di cibo e acqua;
  3. utilizzando un'adeguata protezione della pelle per prevenire l'assorbimento e la contaminazione della ferita. 

Individui e cani possono entrare in contatto con materiali radioattivi attraverso l'esposizione a particolato, gas o vapori. Se opportunamente selezionate, montate e utilizzate secondo le istruzioni del produttore, le maschere con filtro dell'aria possono aiutare a ridurre l'esposizione ai contaminanti presenti nell'aria, compreso il particolato, ma non elimineranno tutte le esposizioni. Inoltre, le maschere con filtro dell'aria non forniscono schermatura contro fonti esterne di radiazioni beta e gamma.

K9 Maschera per maschera cane filtro aria radiazioni nucleari